Ricorrenze --» Settembre 2016

Ricorrenze di Settembre 2016

Particolare del gruppo scultoreo dell'Addolorata, Cripta antico Santuario.In Santuario:

  • 9-10-11 settembre: Festa della comunità parrocchiale del Divino Amore.

Si ricorda:

  • 12 settembre 1944: Ritorno della Madonna del Divino Amore “Salvatrice di Roma” al Santuario.
  • 14 settembre 2002: Inaugurazione del Monumento a Cristo, nel laghetto.
  • 23 settembre: San Pio da Pietrelcina, consigliere spirituale del Servo di Dio Don Umberto Terenzi.
  • 26 settembre 2004: benedizione della chiesa a cielo aperto eretta in onore del Beato Zeffirino, martire gitano.







Mostraci, Signore, la tua misericordia (Sal 84)

Che «il figlio prodigo» sia perdonato dal padre amoroso sarebbe accettabile, magari dopo un tempo di punizione e con la promessa di non reiterare l’errore; ma celebrare in suo onore una festa senza porgli condizioni e ammetterlo in casa senza obiezioni, questo è troppo (cf. Lc 15,20-24): è un pericoloso eccesso di misericordia, perché tutti si sentiranno autorizzati a ripetere la fuga del figlio prodigo, contando sul padre che perdona sempre… E poi in questo modo si sovverte il concetto di giustizia: dove va a finire la giustizia, se c’è un perdono così gratuito, senza condizioni?
Sì, la misericordia di Gesù, quella da lui praticata e predicata, è esagerata e ci scandalizza! Siamo più disponibili agli atti di culto, alla liturgia che alla misericordia (cf. Os 6,6; Mt 9,13; 12,7). Ha scritto giustamente Albert Camus nel suo La caduta: «Nella storia dell’umanità c’è stato un momento in cui si è parlato di perdono e di misericordia, ma è durato poco tempo, più o meno due o tre anni, e la storia è finita male».

(Enzo Bianchi: Lo scandalo della Misericordia)




























Torna in alto

Santuario della Madonna del Divino Amore - Via del Santuario 10 - 00134 ROMA - tel. 06.713518 - fax 06.71353304