Ricorrenze --» Giugno 2016

Ricorrenze di Giugno 2016

Auditorium, nuovo Santuario del Divino Amore Si ricorda:

  • 4 giugno 1944: voto dei Romani alla Madonna del Divino Amore e salvezza di Roma.

  • 7 giugno 1987: 2° visita del Papa Giovanni Paolo II al Divino Amore per l'apertura dell'Anno Mariano.

  • 11 giugno 1944: Pio XII proclama la Madonna del Divino Amore "Salvatrice dell'Urbe".

  • 16 giugno 1939: Inaugurazione della "Casa della Madonna", per le suore e le bambine.
















Il Signore è Dio lassù nei cieli e quaggiù sulla terra: non ve n’è altro (Dt 1)

La misericordia consente di scoprire che la vita è un dono, ma ci permette anche di scoprire che accanto al dono ci è stato affidato un compito: provare misericordia e compassione verso noi stessi e verso la nostra e l'altrui sofferenza. Questo sentimento di amore ci unisce nel segno del rispetto, perché non cerca la conquista o la riduzione dell'uno all'altro, ma rispetta l'identità di ciascuno pur offrendo sostegno e conforto nell'ora della prova: «Questa compassione per se stessi è ciò che un'anima pura prova nella sventura. Un'anima pura prova la stessa compassione davanti alla sventura degli altri»

(S. Weil - Quaderni, IV)
































Torna in alto

Santuario della Madonna del Divino Amore - Via del Santuario 10 - 00134 ROMA - tel. 06.713518 - fax 06.71353304