Opere --» Figlie della Madonna del Divino Amore

Le Suore Figlie della Madonna del Divino Amore


Le Suore Figlie della Madonna del Divino Amore L'8 Dicembre del 1930, cinque giovani dell'Azione Cattolica femminile di S.Eusebio in Roma, animate da una grande fede, promettevano di "amare la Madonna sempre di più, di farla amare dovunque, con ogni mezzo, il più possibile; di prendere con gioia e amore di figli che lavorano per la mamma, tutto quello che fosse capitato per amarla e farla amare" (Cap. lº delle Costituzioni). Guidava spiritualmente il gruppo Don Umberto Terenzi, un giovane sacerdote Vice-Parroco in S. Eusebio e Assistente dell'Azione cattolica parrocchiale.
Il 3 gennaio del 1931 Don Umberto Terenzi venne nominato Rettore del Santuario della Madonna del Divino Amore in Castel di Leva, zona dell' Agro Romano invasa dalla malaria e dal brigantaggio.

Il gruppo delle cinque giovani romane: Adelaide Guidotti, Elena Pieri, Maria Fasuli, Franca Salfa, Antonietta Fabbri, nel maggio del 1934 si trasferì al Divino Amore, lasciarono le famiglie, gli amici, la comoda vita cittadina e si stabilirono in una Casa colonica nei pressi del Santuario. Nacque così per l'ispirazione del Beato Orione e il coraggio della fede di Don Umberto Terenzi l'Opera della Madonna del Divino Amore.
Superate diverse difficoltà, dopo una prima prova "ad experimentum", il gruppo aumentato di numero con altre giovani, venne riconosciuto con Decreto Canonico in data 25 marzo 1942 in Pia Associazione, con il nome di "Figlie della Madonna del Divino Amore", nello stesso giorno le dieci giovani furono ammesse ai SS. Voti.

Le Suore Figlie della Madonna del Divino Amore Le Figlie della Madonna del Divino Amore nel 1959, con Decreto del Vicariato, ebbero il riconoscimento della Chiesa di Roma in Congregazione di Diritto Diocesano e dalla Santa Sede il riconoscimento di Diritto Pontificio con Decreto in data 5 agosto 1961. La Congregazione è legalmente riconosciuta dallo Stato Italiano con D. P. R. del 22 marzo 1963 n° 664, ed ha personalità giuridica n° 285/87. E' impegnata su diversi fronti , sia in Italia che all'estero, al servizio della Chiesa e della collettività. In Italia: nelle diocesi di Roma, Piacenza, Carpi, Cremona, Vittorio Veneto, Ferrara, Pescara, Loreto, Taranto, Altamura, Bergamo, Alatri-Anagni e Campobasso; all'estero, in Colombia, Brasile, Perù, Filippine, India, sempre nella disponibilità del "carisma" dell'apostolato mariano, nelle opere parrocchiali, nelle case di cura ed ospedali, nelle scuole materne, nell 'assistenza all'infanzia, all'adolescenza, alla gioventù, alle famiglie disagiate, per portare ovunque e sempre, attraverso l'amore della Madonna, il pane e la Parola dell' Amore di Dio che salva.

Suore Figlie della Madonna del Divino Amore











Torna in alto

Santuario della Madonna del Divino Amore - Via del Santuario 10 - 00134 ROMA - tel. 06.713518 - fax 06.71353304